6 ottobre: ad Acquaviva la legalità riparte da una scuola

LA LEGALITÀ RIPARTE DAI GIOVANI, I CITTADINI DI DOMANI. – Il prossimo giovedì 6 Ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, presso l’Aula Magna “Vitolla” del plesso I.T.E. Colamonico in via C. Colamonico n.5, avrà luogo la presentazione dell’associazione “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione” di Acquaviva delle Fonti e il libro “MALE CAPITALE”- LA MISERA RICCHEZZA DEL CLAN DEI CASALESI.

ORGANIZZA l’associazione “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione”: grazie alla collaborazione di “Cittadinanzattiva e Tribunale dei diritti del malato”, “Centro Studi G. Lazzati” e I.I.S.S. “C. Colamonico – N. Chiarulli”, e l’autore del libro; il dott. Catello Maresca – Sostituto Procuratore della Repubblica di Napoli.

Introduce e conclude Domenico Morgese – Referente Locale per Acquaviva delle Fonti de “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione”, modera l’avv. Roberto Varricchio – Presidente dell’ Associazione “Santa Madre Puglia” già docente Università degli Studi di Bari.

Interverranno:

dott. Romano De Grazia – Presidente Aggiunto Onorario Suprema Corte di Cassazione Fondatore e Presidente del “Centro Studi Lazzati”;

dott. Vito Savino – Presidente del Forum della Legalità per la Città Metropolitana di Bari Presidente dell’Associazione Giuristi di Puglia;

dott. Davide Carlucci – Sindaco del Comune di Acquaviva delle Fonti già giornalista de “La Repubblica”;

dott. Antonio Turri – Presidente Nazionale de “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione” già Commissario di Polizia;

dott. Luigi C. T. Di Pace – Referente Reg. Puglia de “I Cittadini contro le Mafie e la Corruzione”.

image

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s