Acquaviva: “Al mio amore”, la poesia acquavivese vincente in Lombardia

image

Come un po’ tutti sanno nella nostra bella Acquaviva, Giuseppe Milella è il vincitore del primo premio all’ultimo concorso letterario patrocinato dal Comune di Seregno in Lombardia “Un momento di poesia”.
Su cortese concessione dell’autore, Informalibera pubblica quei versi che hanno portato onore anche alla nostra cittadina.
Versi particolari e semplici, in un’epoca dove si è circondati… spesso dal nulla. Dalla plastica. Dalla crescente incertezza.

Dove i nostri giovani sono educati a ciò che trascende la natura… remando contro la metafisica. Educati alla socialità concedendo il largo al nichilismo, ai consumi globali e al falso mito del totem globale quando al tempo stesso si ignora la salute di chi ci vive alla nostra porta accanto.

Siamo forse diventati senza alcuna identità: un codice a barre al posto di una radice.

In una epoca dove pensare in maniera profonda, autonoma, è diventato il nuovo anticonformismo…

E sarebbe nobile se i giovani di oggi avessero ancora gli anticorpi per farlo. Come la poesia.

Eccone una:

“Al mio amore”

Vorrei essere una nuvola,
per seguirti ovunque tu vada,
e guardarti con discrezione dal cielo;

Vorrei essere uno spirito,
libero e protettivo,
ed essere sempre al tuo fianco amorevolmente;

Vorrei essere il vento,
e soffiare dolcemente,
sfiorando il tuo viso delicatamente;

Vorrei essere le onde del mare,
per  lambire la tua pelle,
ora dolcemente ora con passione;

Vorrei essere aria,
per essere in te ogni momento,
ad ogni tuo respiro;

Vorrei essere il tempo,
per fermare all’infinito,
il nostro amore;

Vorrei essere il ricordo,
ed essere nella tua mente,
quando  non sono con te;

Vorrei  essere un abbraccio,
per  avvolgerti e stringerti a me,
ed essere insieme un unico corpo;

Vorrei essere un bacio,
sfiorare le tue labbra
e perdermi nella  passione;

Vorrei essere sempre il tuo amore,
e vivere insieme a  te ogni momento
dolce e amaro delle nostre vite;

Vorrei, vorrei, essere tutto…
ma quello che vorrei,
è quello che ho già,

il tuo amore e la tua stima,
la tua fiducia e la tua complicità,
il tuo sorriso e la tua passione;

la tua presenza  è l’essenziale per il mio cuore,
perché tu sei l’amore della vita,
perché tu sei la mia vita.

(Giuseppe Milella)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s