Stop Trivelle, il punto di Giovanni Riviello: “Puglia rischia nuove 15 trivelle”

Si parla in questi giorni di referendum sulle trivelle del prossimo 17 aprile. Su Informalibera, esprime e concede analisi il vice segretario regionale pugliese di Noi Con Salvini, l’avv. Giovanni Riviello di Santeramo: “Sappiamo perfettamente che la questione delegata al quesito referendario è limitata rispetto alla problematica complessiva, e tuttavia siamo perfettamente coscienti che una massiccia adesione popolare darebbe un segnale fortissimo in merito ad un governo ormai capace di svendere anche i nostri “gioielli di famiglia” pur di far cassa. Solo per dovere di cronaca ricordiamo la svendita effettuata nei giorni scorsi di alcuni preziosi tratti di mare in favore della Francia, al largo della Sardegna, Toscana e Liguria (questione sottaciuta in maniera vergognosa anche dai mass media). Tornando alle “trivelle” ricordiamo ai lettori che, soltanto intorno alle coste della nostra splendida Puglia, il governo vorrebbe insediarne ben 15, addirittura in deroga rispetto al limite minimo delle 12 miglia dalla costa in precedenza previsto.
Incredibile, poi, la posizione e l’atteggiamento del PD, che decide con la segreteria nazionale di invitare i propri iscritti all’astensionismo, disertando le urne, mentre con il suo governatore regionale e le sue locali sezioni di partito invita a votare per il SÌ. Che dire, sono davvero “CoeRenzi” (passateci la battuta). Da parte nostra, e parlo a nome del Movimento Politico Noi con Salvini in qualità di segretario vicario regionale, voteremo ed inviteremo a votare convintamente per il SÌ, per la tutela dell’ambiente, per i nostri figli, per rispetto della nostra terra, per salvaguardare la prima risorsa economica del nostro territorio, che è il TURISMO, non il petrolio! Ci auguriamo che i pugliesi tutti comprendano l’importanza di questo passaggio referendario, che è anche un monito politico da consegnare ai nostri attuali disastrosi governanti nazionali e regionali: il tanto vituperato Matteo Salvini si schiera apertamente e decisamente per la tutela delle nostre coste e del nostro mare, i “politicanti” locali intanto fanno pretattica e cincischiano… Ricordiamocelo!”

Si ringrazia l’intervento di Giovanni Riviello. – Tutti gli amici del blog possono intervenire. A tutti, senza escludere nessuno, una buona giornata.

giovanni riviello

Da lettore, vuoi dire la tua? – Confrontiamoci su STOP TRIVELLE.

– Lascia un commento sotto il post

– Commenta su Facebook alla pagina Informalibera

– Commenta su WhatsApp al 329 142 8068 / gruppo Informalibera

– Invia e-mail a savfraiac@gmail.com (In questo caso, il testo sarà pubblicato.)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s