Gravina: aprono nuove porte di solidarietà

centro accoglienza notturno a gravina

Giacomo Zaltini, da Acquaviva, segnala al blog la seguente notizia:

Domenica scorsa, un nuovo centro di accoglienza notturna è stato aperto nell’Episcopio, casa del vescovo della Diocesi Altamura, Gravina, Acquaviva, Giovanni Ricchiuti. Si chiama “Philoxenia”: 15 posti letto a servizio di quanti non hanno un tetto, o un posto sotto cui trovare riposo nelle ore notturne.
Dal sito altamurgia.it: “Il centro Philoxenia – spiega la Diocesi – è il segno tangibile di quella ridistribuzione economica dei fondi dell’8Xmille, che ad ogni cittadino non costa nulla, solo una semplice firma, ma porta con con sè un grande significato, dai costi di adeguamento della struttura al sostegno giornaliero di queste, come delle altre opere di carità presenti sul territorio. Questo segno nasce in questo anno nel quale stiamo vivendo il Giubileo Straordinario della Misericordia”.

Si ringrazia Giacomo. E non si può negare che è davvero una buona notizia. Un caro saluto.

Da lettore, vuoi dire la tua? – Confrontiamoci su INFORMALIBERA.

– Lascia un commento sotto il post

– Commenta su Facebook alla pagina Informalibera

– Commenta su WhatsApp al 329 142 8068 / gruppo Informalibera

– Invia e-mail a savfraiac@gmail.com (In questo caso, il testo sarà pubblicato.)

ifl pagina 11 03 2016

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s